Costruire un terrario per Piante Carnivore



Nota bene : Nelle seguenti righe vi spiegherò come costruire un terrario per le piante carnivore. Ovviamente prenderò di riferimento il mio come procedura di costruzione. In basso prima del link per ritornare alla Home Page elencherò qualche aspetto che avrei migliorato del mio Terrario, anche se si è dimostrato vincente per crescere le mie specie di Piante Carnivore!
Buona Lettura, se avete qualche dubbio scrivetemi!

Condividi su Facebook


Giugno 2004 : inziavo già a preoccuparmi per le mie povere Nepenthes che tra qualche mese avrebbero inziato a sentire troppo freddo e mi torturavo su come e cosa poter fare per esse.
Casa mia esposta a nord ovest non offre durante l'inverno abbastanza luce per le Nepenthes e l'idea di farle penare cosi tanto mi torturava!
Allora, dopo aver convinto mia madre, mi sono costruito un terrario su misura.Innanzitutto mi sono informato da persone che già possedevano un terrario prima di me su materiali e tipo di neon da utilizzare.Ho avuto tanti dubbi ed alcuni di questi erano : "lo costruisco in plexiglass o vetro?","I Neon di una marca sola o no?","quanti passaggi di aria creare nel terrario","il rischio di muffe bisogna valutarlo?","i neon quanti devono essere e che raggio di azione hanno?".
Volevo avere un terrario che durasse per sempre e dunque ho optato per costruirlo in vetro!Siccome il terrario mi sarebbe servito quasi esclusivamente per Nepenthes me lo sono fatto fare delle seguenti misure : base 100x41 ed altezza 70 cm!Come spessore del vetro mi sono lasciato consigliare 6mm dal mio vetraio.Un altro problema era quale tipo di silicone utilizzare perchè siliconi di marca economica tendono a far muffa con l'umidità!Ho comunicato questo al mio vetraio il quale ha provveduto ad usarne uno antimuffa (solitamente si usa silicone color nero).
Per i neon ho deciso di averne 4 sistemati ad ugual distanza l'uno dall 'altro per poter avere una fonte di luce omogenea priva di ombre.Siccome la lunghezza del mio terrario era 100 cm ho preso 4 neon di 90 cm per usare la maggior area di luce possibile.Ho scelto di usare 2 neon per le piante (raccomandati molto i Growlux) e altri 2 con luce bianca per poter ricreare tutto lo spettro di luce.Ecco qua sotto le foto della marca delle luci :

Clicca per vedee la foto dei neon per il terrario di Piante carnivore !

Ho posizionato i neon all'altezza di 60 cm (il terrario è alto 70 cm).Siccome a casa mia ho molto sbalzo di temperatura e d'inverno in casa fa molto freddo (14 C), ,ho scelto di inserire la fonte luminosa all'interno del terrario.Per fare ciò ovviamente ho dovuto acquistare dei tappi totalmente sigillanti anti umidità per i neon.
Ecco qua sotto la foto del materiale da me utilizzato :





Ok...ora come collegare i neon? Con un timer ovviamente! Ecco quelli utilizzati da me :

Vedi il timer usato per il terrario di Piante Carnivore

Un'altra domanda alla quale ho dovuto dare una risposta è stata quanta luce dare ogni giorno alle piante carnivore.Ho scelto allora di dare alle piante 15 ore e mezzo al giorno di luce! (ore di luce dai 13 fino ai 16 sono altrettanto validi).
Nel vetro ho fatto fare 2 buchi situati accanto ai 4 neon per permettere al calore di disperdersi via più velocemente.Anche sopra al terrario ho fatto fare un buco che comodamente chiudo a seconda del calore e dell'umidità che intendo dare all'interno del mio terrario.
Ho scelto di avere un terrario che si aprisse frontalmente con delle antine scorrevoli in modo da poter in ogni momento spostare e fotografare le mie piante carnivore con una maggiore facilità. Ovviamente tutto ciò a scapito di qualche punto percentuale di umidità.No problem,un terrario non deve avere per forza il 100% di umidità.....ciò può essere pericoloso per il rischio di muffe che si potrebbero formare più facilmente.Ecco il terrario come si presentava i primi giorni dopo averlo finito!

Clicca sulla foto per vedere il mio terrario

In questa foto sono visibili tutti i collegamenti dei fili e l'architettura del terrario.Osservate come la spina della corrente arrivi ai timer e da quest'ultimi escano 2 fili che vanno ai rispettivi neon.Le 4 fonti luminose si appoggiano su delle mensoline incollate inizialmente con della colla istantanea (chiedete se resiste alle alte temperature,ai raggi dei neon ed all'umidità alta!!!!) e poi,causa imprevisti,con uno strato interno di colla istantanea ed uno strato esterno di silicone.Tutto ciò affinchè il rivestimento esterno di silicone non permettesse all'umidità di intaccare la colla istantanea.
Qua sotto ancora una foto a neon accesi!

Clicca per vedere i neon del mio terrario di piante carnivore !

Foto : Sopra il vaporizzatore ci sono 2 indicatori di
temperatura e di umidità situati a diversa altezza per
avere una idea della umidità a vari livelli di altezza.


Clicca per vedere i neon del mio terrario di piante carnivore !

Foto : lo stesso terrario dopo 2 mesi.Osservate come mi
son dovuto sbarazzare di 3 piante perchè le altre hanno
subito iniziato a crescere! Osservate le ultime foglie delle
piante a sinistra ( Nepenthes Sanguinea ) e a destra (Nepenthes
Copelandii ) come sono nettamente più grosse delle vecchie!!!

Il contenitore trasparente con il coperchio blu che vedete al centro non è nient'altro che un optional per il terrario : un vaporizztore ad ultrasuoni per creare umidità nel terrario con un bell'effetto nebbia!
Ecco una foto del vaporizzatore da vicino in azione!

Clicca  per vedere il vaporizzatore che genera nebbia per il terrario  di Piante Carnivore !

Foto : la pianta sulla destra che viene innondata
dal vapore è una Nepenthes Rafflesiana ( Lowland ).


Ecco altre foto che mostrano che aspetto ha il terrrario quando è in funzione il vaporizzatore:

Clicca per vedere l ' effetto nebbia del vaporizzatore nel terrario di Piante Carnivore

Foto : In fondo a sinistra un ascidio in formazione di una
Nepenthes Rafflesiana ( Lowland ), al centro un ascidio
di una giovane pianta di Nepenthes Truncata ( Highland ),
a destra un ascidio di Nepenthes Copelandii ( Highland )

Ecco una inquadratura laterale:

Clicca per una vista laterale del terrario

Foto : A sinistra una Drosera Regia e a destra una
Nepenthes Copelandii.

Un'altra inquadratura laterale :



Un'ultima foto all'interno del terrario:

Foto : Non è eccezionale l'effetto nebbia che si crea?
Ricordate che per avere questo effetto DOVETE
posizionare in alto il vaporizzatore ad ultrasuoni per
fare in modo che il vapore cada verso il basso e continui
nel terraio!



COSA AVREI MIGLIORATO DEL MIO TERRARIO x NEPENTHES!
1 - Se potessi tornare indietro avrei fatto mettere il tetto del terrario a specchio e non semplice vetro trasparente.In questo modo non avrei dovuto mettere della carta alluminio per far riflettere il più possibile la luce dei neon!Ricordatevi che più di un terzo della luce emanata dai neon si disperde nell'ambiente!
2 - Avrei ulteriormente alzato i neon avvicinandoli ulteriormente al tetto del terrario.Il mio terrario è alto 70 cm ed i neon sono a 60 cm di altezza.Mettendoli a 66 cm di altezza avrei risparmiato altri preziosi 6 cm per poter dare di altezza alle mie Nepenthes!
 
3 - Se avessi potuto ovviamente l'avrei progettato moltoooo più grande di 100x41 di base e 70 cm di altezza!Tenete presente bene una cosa quando vi accingete a costruirne uno: fatelo sempre molto più grande di quello che pensate!Le piante,nepenthes nel mio caso, stanno benissimo dentro con l'umidità ed il calore!Hanno un clima ideale e sviluppano foglie ed ascidi garndi il triplo di quelli che tendono a produrvi durante la bella stagione fuori in terrazzo!Io nel giro di 8 mesi sono passato da 7 Nepenthes a 2!!!!!
 
4 - Non avrei fatto incollare le mensole con della colla forte o silicone.Anche se si è staccata una antina solo una volta, vivo con il terrore che ciò possa riaccadere!Meglio piuttosto sostenere le antine dove poggiano i neon con delle viti!
 
5 - Ho notato che una delle 2 marche di Neon non sembra essere di gradimento alle mie nepenthes.Ciò non dovrebbe succedere in quanto i neon non scaldano molto e la pianta non dovrebbe soffrire neppure ad 1 cm di distanza dal neon.Di una cosa sono certo: non è colpa dei neon Growlux ma degli altri 2....vedrò di informarmi meglio...

PUNTI FORTI A FAVORE DEL MIO TERRARIO!
 
1 - Senza dubbio il fatto di avere un terrario con antine scorrevoli (a scapito di un pò di umidità in meno) ha fatto si che io potessi sistemare,annaffiare,esaminare e fotografare le piante carnivore con estrema comodità!
 
2 - Ho un terrario con buoni sbalzi termici che posso tranquillamente dare creando corrente aprendo un po le mie antine!


DESCRIZIONE TECNICA DEL MIO TERRARIO :
Materiale : Totalmente in Vetro (il plexiglass non dura in eterno e tende a piegarsi ed a diventare opaco con il tempo e calore)
Luci : 4 neon di 90 cm da 30W di marca Growlux (2) e Sylvania (2) sistemati in maniera alternata per dare luce omogenea.
Dimensioni : Base 100 cm x 41 cm ed altezza 70 cm.Altezza delle mensole a 60 cm.7 buchi ( 2x2 ai lati neon,1 in cima nel mezzo e 2 piccoli nelle antine in stile maniglia per poter aprire e chiudere il terrario) per permettere maggiore areazione(contro formazione di muffe) e passaggio fili per timer e vaporizzatore)
Alimentazione : 2 alimentatori con timer che alimentano ciascuno 2 neon da 30 W
Accessori opzionali :Nebulizzatore ad ultrasuoni x terrari,2 termometri e 2 misuratori di umidità posizionati a diverse altezze.

Costi (anno 2004) : Assemblaggio vetro con silicone e trasporto incluso : 190 Euro,Alimentatori con Timer per Neon : 85 Euro ciascuno (2 timer),4 cappucci per neon anti umidità : 14 Euro ciascuno,4 neon da 30 w lunghezza 90 cm : euro 7 ciascuno (prezzo cmq molto variabile!),nebulizzatore 45 Euro .



DOMANDE PIU' FREQUENTI ( FAQ)
1 - Che tipo di piante posso mettere in un terrario da casa?
Dipende..devi conoscere le piante che desideri coltivare che temperature di limite sopportano o vogliono.Nepenthes Highland possono sopportare temperature non troppo alte e vogliono notti fresche.Nepenthes Lowland invece vogliono sempre temperature stabili e piuttosto alte: sopportano anche fino ai 40 gradi Celsius.Se invece si tratta di drosere dovete sempre informarvi su che temperature sopportano e compararle con le vostre sia invernali che estive.Occhio che con i neon ci sono sempre di medi 4 gradi in più rispetto alle temperature di casa vostra!
2 - Di quanta luce hanno bisogno le piante?
Nel mio caso io ho dato 15 ore di luce al giorno alle piante carnivore .Sono graditi cmq tempi tra i 12 e le 16 ore.Le Nepenthes vivono in zone equatoriali dove i giorni sono sempre molto lunghi!
3 - Che tipo di neon utilizzare?
Grande enigma ragazzi!Vi posso dire che i neon di marca Growlux per le piante vanno benissimo.Molti usano dare lo spettro totale di luce in un terrario; cioè far in modo che le piante ricevano tutti i tipi di raggi emessi dalla luce.Ecco perchè di solito si abbinano 2 marche/tipologie di neon diversi!Vi consiglio di provare varie combinazioni di neon e di cambiarli con altri per vedere l'effetto che fanno sulle vostre piantine carnivore!Ah..vi ricordo che i neon vanno sostituiti max ogni anno perche perdono la loro capacità luminosa!
4 - Ho tanta paura delle muffe!Cosa fare per ridurre le probabilità di essere colpito?
Le muffe si formano solo dove c'e un ristagno d'aria e con temperature tipicamente primaverili.Una buona aereazione all'interno del vostro terrario con buchi o semplicemente aprendo il coperchio/antine una volta al giorno diminuirà di molto la probabilità di beccarle! Un consiglio: evitate di decorare il vostro terrario con qualsiasi materiale dove funghi e muffe possano attecchire (esempio legno): sempre materiali anti muffa!Fatevelo incollare con silicone anti muffa!
5 - A quale distanza vanno collocate le Piante Carnivore dai neon?
Uhhh..un altra domandona molto frequente!Ogni pianta, anche quelle uguali, gradisce essere posizionata ad una distanza variabile dai neon.Vi suggerisco di comparare le foto in natura delle stesse piante con le vostre nel terrario!Se i vostri colori sono vivi ed accesi significa che ricevono la luce a distanza giusta!Solitamente se le nuove foglie che si formano hanno delle parti rosse è un buon segno.
6 - Posso vaporizzare nel terrario?Ci sono pericoli?
Nessuno che io conosca ha avuto problemi, ma ovviamente evitate di spruzzare sui neon ed assicuratevi che i beccucci per quest'ultimi siano sigillati contro l'umidità!

Condividi su Facebook

HOME